La differenza tra Spagnolo e Portoghese

In questo articolo affronteremo la differenza tra Spagnolo e Portoghese, indicandovi le principali differenze tra i due idiomi .
Spagnolo e Portoghese sono due lingue molto diverse tra loro. Il portoghese e lo spagnolo sono due lingue strettamente imparentate ma anche divise da profonde differenze. Entrambe fanno parte del gruppo di lingue neolatine detto lingue iberiche occidentali .

Le maggiori differenze riguardano la pronuncia e le due lingue scritte sono più intercomprensibili di quelle orali.

L’influenza dell’arabo ha giocato un ruolo determinante nel processo di emancipazione dal latino dello spagnolo, avendo esso tratto molto del proprio vocabolario dalla lingua araba. Cosa che invece è avvenuta in misura molto minore nel portoghese.

La differenza tra spagnolo e portoghese riguardanti il lessico si sono sviluppate a causa di diversi motivi: mentre lo spagnolo ha mantenuto la maggior parte del suo lessico mozarabico, cioè di origine araba, l’influenza del substrato mozarabico nel portoghese è stata minore. Nel corso del tempo e in molti casi, parole di origina araba furono sostituite dalle corrispondenti formate dalle radici latine. Durante lo sviluppo di queste lingue nel Medioevo e nel Rinascimento lo spagnolo si è mantenuto più autonomo mentre il portoghese è stato più influenzato da altre lingue europee, come ad esempio dal francese. Esse incorporano diverse influenze dalle lingue amerinde, africane e asiatiche.

Lo spagnolo e il portoghese condividono molti cognati, ossia parole i cui significati possono essere più ampi in una lingua piuttosto che nell’altra. Per esempio in spagnolo c’è differenza tra l’aggettivo mucho e l’avverbio muy, mentre il portoghese usa la forma muito per entrambe le categorie grammaticali.

Di seguito alcuni esempi di “falsi amici”:

PORTOGHESE
  • Abono: garanzia, gratifica;
  • Aceite: accettazione, girata (commerciale);
  • Acordar: svegliare;
  • Acreditar: credere;
  • Ano: anno;
  • Apelido: soprannome (in Brasile);
  • Balcão: balcone, barra divisoria;
  • Barata: scarafaggio;
  • Borrar: macchiare;
  • Borracha: gomma da cancellare;
  • Botequim: bar;
  • Carpete: tappeto;
  • Cena: scena;
  • Cola: sostanza per incollare;
  • Embaraçada: confusa, stordita;
  • Emborrachar: stirare;
  • Engraçado: grazioso, divertente;
  • Esquisito: raro, strano;
  • Faro: fiuto;
  • Fechar: chiudere;
  • Ganância: ambizione;
  • Oi: ciao;
  • Jugo: giogo;
  • Largo: ampio;
  • Latido: latrato dei cani;
  • Ligar: chiamare al telefono, unire cose;
  • Logro: frode, truffa;
  • Mala: valigia;
  • Ninho: nido;
  • Oficina: officina, laboratorio di riparazioni;
  • Osso: osso;
  • Polvo: polpo;
  • Prender: fermare, trattenere, assoggettare;
  • Rascunho: abbozzo;
  • Rato: topo;
  • Reto: retto, non storto, ano;
  • Risco: pericolo;
  • Saco: sacco di plastica o tessuto;
  • Salada: insalata;
  • Solo: suolo; superficie;
  • Taça: coppa (per vino);
  • Tirar: ritirare, svestire, togliersi (scarpe, vestiti);
  • Todavia: intanto; ma, eppure, tuttavia;
SPAGNOLO
  • Abono: firma, mensilità, concime;
  • Aceite: olio, lubrificante;
  • Acordar: ricordarsi, decidere, accordarsi;
  • Acreditar: comprovare, accreditare;
  • Ano: ano;
  • Apellido: cognome;
  • Balcón: balcone;
  • Barata: cosa di poco valore finanziario;
  • Borrar: cancellare;
  • Borracha: ubriaca;
  • Botiquín: cassetta di pronto soccorso;
  • Carpeta: cartella;
  • Cena: cena;
  • Cola: sedere, coda, fila;
  • Embarazada: incinta;
  • Emborrachar(se): ubriacarsi;
  • Engrasado: lubrificato, pieno di grasso;
  • Exquisito: eccellente, delizioso;
  • Faro: faro;
  • Fechar: datare;
  • Ganancia: guadagno, lucro;
  • Hoy: oggi;
  • Jugo: succo;
  • Largo: lungo;
  • Latido: battito del cuore;
  • Ligar: corteggiare;
  • Logro: successo, buon esito;
  • Mala: cattiva;
  • Niño: bambino;
  • Oficina: ufficio;
  • Oso: orso;
  • Polvo: polvere;
  • Prender: accendere;
  • Rasguño: graffio;
  • Rato: momento, corto spazio di tempo;
  • Reto: sfida;
  • Risco: rupe, roccia, scoglio;
  • Saco: cappotto;
  • Salada: salata;
  • Solo: solo;
  • Tasa: tassa;
  • Tirar: calciare, tirare, stendere, sprecare, aprire (una porta);
  • Todavia: ancora;

Per maggiori approfondimenti, seguite i nostri Corsi di Spagnolo e Portoghese e rimani sempre aggiornato seguendo la nostra pagina Facebook!